FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedin

Trading on line Compulsivo

Il trading on line riguarda la possibilità di effettuare transazioni borsistiche via internet e permette di velocizzare le operazioni di acquisto e vendita delle azioni. Da la possibilità sia al piccolo investitore, come pure ai grandi operatori finanziari, di intervenire sui principali mercati mondiali in modo istantaneo.

Terapia trading on line compulsivo o patologico

L'uso compulsivo del trading on line porta il soggetto a dilatare progressivamente il tempo dedicato alle operazioni borsistiche, tenendolo concentrato per gran parte della giornata sull’andamento dei mercati finanziari. Si tratta di un fenomeno in parte sottostimato, nonostante la sua prossimità al gioco d’azzardo patologico, in quanto appannaggio di utenti più colti che ritengono di praticare operazioni finanziarie e di investimento di tipo paraprofessionale (Daniele La Barbera, 2009). Le schermate dei siti assomigliano sempre più a quelle dei videogiochi e cliccando su pulsanti colorati si possono acquistare o vendere azioni di tutti i mercati mondiali. La Rete aumenta la sensazione di tenere tutto sotto controllo, in quanto offre la possibilità di conoscere in tempo reale, a qualunque ora del giorno e della notte, l’andamento dei mercati borsistici. In tal modo, cala nel soggetto la percezione delle ingenti somme, che potrebbe “realmente” perdere con questi investimenti, anche in tempi brevissimi. Lo “scalping” , ossia l’effettuazione di velocissime operazioni borsistiche via Internet, sfrutta le minime oscillazioni delle quotazioni di titoli e azioni anche nell’arco di pochi minuti, aumentando così il potenziale additivo dell’intera operazione.



Centro Hikikomori - Milano - Settembre 2012